Nel tardo pomeriggio di ieri la pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma è stata inviata dalla Centrale Operativa al centro commerciale Eurosia, in quanto gli addetti alla vigilanza avevano fermato un ragazzo che era uscito dalla barriera delle casse con della merce non pagata.

Una volta raggiunto il posto si identificava il ragazzo in un 18enne residente in provincia di Piacenza che poco prima aveva tentato di allontanarsi con 5 bottiglie di liquori. Il giovane, insieme ad una complice, è stato notato riempiere due zaini con bottiglie di alcolici ed ultimato si sono diretti verso l’uscita oltrepassando le casse. La vigilanza, insospettita dall’atteggiamento dei due ha cercato di fermarli. La ragazza è riuscita a dileguarsi mentre il giovane, inseguito è stato fermato nel cortile antistante la struttura. Per assicurarsi nuovamente la fuga iniziava una breve colluttazione con gli addetti alla sicurezza che riuscivano a bloccarlo.

Condotto in caserma è stato arrestato per tentata rapina e collocato agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La merce è stata restituita al legittimo proprietario.