La cornice sarà posizionata sull’opera originale: misura più di 7 metri ed è stata progettata dal Petitot

Sarà inaugurata e posizionata sull’opera originale lunedì 11 marzo: protagonista dell’eccezionale restauro la cornice in legno dorato ed intagliato realizzata su disegno dell’architetto di corte E.A. Petitot. La cornice, di oltre 7 metri era stata progettata per il grande dipinto “La Morte di Virginia” di Gabriel Francois Doyen, primo acquisto del Duca Filippo di Borbone per le raccolte ducali.

Questa splendida opera di artigianato, negli anni Ottanta del Novecento cade nell’oblio, staccata dal dipinto e messa in un deposito. Declassata dal suo ruolo di opera diviene un ammasso di pezzi di legno, privi di funzione e dignità e il dipinto resta nudo. La restituzione della cornice alla sua funzione originaria potrà finalmente ridare dignità a questo prezioso manufatto, ornamento dell’immagine dipinta e prezioso margine per lo sguardo che la contempla.

I lavori avranno inizio intorno alle 10.30 e proseguiranno per varie ore nel corso della giornata: il pubblico potrà assistere ad un cantiere di lavoro davvero unico all’interno delle sale del Museo.

© riproduzione riservata