Il patron della Haas dona 435mila euro all'Innovation Farm di Fornovo

Gene Haas, industriale americano proprietario di un’azienda leader nella produzione di utensili e fondatore della scuderia di Formula Uno che porta il suo nome, ha recentemente staccato un assegno da 435mila euro a favore dell’Innovation Farm di Fornovo. Lo ha dichiarato il ceo di Dallara, Andrea Pontremoli, come riportato da Il Sole 24 Ore. “Haas ha pagato la metà delle attrezzature: frese e torni di ultima generazione, macchine a controllo numerico, simulatori a tre dimensioni“, queste le parole di Pontremoli sulle colonne del quotidiano economico-finanziario più importante d’Italia.

Haas aveva fatto visita al polo innovativo sulle tecnologie avanzate nel 2019, pochi mesi dopo la sua inaugurazione. L’attuale donazione all’Innovation Farm testimonia ancora una volta quanto l’imprenditore statunitense creda nella Motor Valley emilia romagnola. Tanto da sceglierla come laboratorio progettuale per la sua scuderia di Formula Uno, fondata nel 2015. La Ferrari fornisce cambio e motore, la nostra Dallara sviluppa e costruisce la macchina che poi verrà lanciata in pista dai piloti Grosjean e Magnussen.

L’Innovation Farm – ha spiegato Andrea Pontremoli – costituisce la modernizzazione di una grande tradizione: la formazione tecnica superiore che, dagli anni Cinquanta e Settanta, ha creato gli specialisti di fabbrica che, da operai, si sono fatti imprenditori“. Dal Polo-Tecnico-Professionale ogni anno vengono formati circa 300 ragazzi che poi entrano nel mondo del lavoro. Laboratori all’avanguardia ospitano iniziative di educazione e orientamento, formazione tecnica e professionale, innovazione didattica e tecnologica. Diversi progetti sono promossi e finanziati da istituzioni pubbliche locali, regionali, nazionali e comunitarie.

© riproduzione riservata