Oggi, 4 febbraio 2019, è la Giornata mondiale contro il cancro: nel 2018 oltre 18 milioni di diagnosi di tumore in tutto il mondo

4 FEBBRAIO |Umberto Veronesi, impareggiabile chirurgo e oncologo visionario, prima di morire lasciava questa raccomandazione alle generazioni future: “Credere nella scienza significa credere nel futuro. Andate avanti, perché il mondo ha bisogno di scienza e ragione“.

Ogni giorno in Italia si diagnosticano più di 1.000 nuovi casi di cancro. Si stima, infatti, che nel nostro Paese vi siano nel corso dell’anno circa 373.300 nuove diagnosi di tumore, di cui il 52 per cento fra gli uomini e il 48 per cento fra le donne. Una buona notizia è che negli ultimi anni sono migliorate le percentuali di guarigione: il 63 per cento delle donne e il 54 per cento degli uomini è vivo a cinque anni dalla diagnosi.

Tumori al polmone, al seno e al colon-retto i più frequenti. Uomini più colpiti delle donne; più di 43 milioni di persone sono vive a cinque anni dalla diagnosi

La Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori, aderisce alla Giornata mondiale contro il cancro (World cancer day), promossa dall’Uicc (Unione internazionale contro il cancro). La giornata, che coinvolge milioni di persone in tutto il pianeta, è sostenuta dall’Organizzazione mondiale della sanità ed è l’occasione per ognuno di informarsi e prendere posizione per combattere una delle malattie più devastanti per l’umanità.

Alcuni siti dove ottenere informazioni utili:

AIRC | Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro

LILT | Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori

UICC | Unione internazionale contro il cancro

© riproduzione riservata