Il nuovo debutto di D'Aversa contro la Lazio; Parma, non partire battuto

Inizia oggi il nuovo debutto di mister D’Aversa sulla panchina del Parma. In un match ricco di insidie (i numerosi infortunati tra i crociati, il morale sotto i tacchi dopo le ultime sconfitte e i problemi in zona gol), i Ducali non vogliono già partire battuti nella sfida del Tardini contro la Lazio di Immobile e Caicedo. Di fronte una squadra che segna praticamente ogni domenica e che a Parma ha sempre vinto dal ritorno in Serie A dei gialloblu.

Tra le fila crociate diversi giocatori indisponibili: Gagliolo, Laurini, Kucka, Karamoh, Iacoponi e Grassi. Rientrano Osorio e Gervinho. Il Parma potrebbe mandare in campo il solito 4-3-3 con Brunetta o Mihaila di fianco a Inglese e Gervinho oppure schierare a sorpresa un 5-3-2 tutto copertura e ripartenza. Sicuramente nei prossimi giorni servirà intervenire sul mercato per rinforzare soprattutto il reparto offensivo. Gli attaccanti crociati sono ancora a secco in questa stagione ma il cambio allenatore potrebbe aiutare Inglese e Cornelius a trovare la via del gol.

LA PROBABILE FORMAZIONE: (4-3-3): Sepe; Pezzella, Alves, Osorio, Busi; Hernani, Brugman, Kurtic; Gervinho, Inglese, Brunetta. All. D’Aversa

© riproduzione riservata