Grave incidente per Alex Zanardi: due giorni fa era tra le strade del parmense

Alex Zanardi è rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena, durante una delle tappe della staffetta di “Obiettivo tricolore”. La competizione vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica. L’incidente, avvenuto lungo la statale 146 nel comune di Pienza verso le ore 17, vedrebbe coinvolto anche un mezzo pesante. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso per trasferire immediatamente Zanardi all’ospedale Le Scotte di Siena. Secondo quanto riferito dal quotidiano La Nazione, pare che il campione bolognese sia scivolato nella corsia opposta dove stava transitando un camion e avrebbe riportato un politrauma.

Zanardi, dopo aver perso il controllo dell’hanbike avrebbe picchiato la testa finendo contro l’autocarro, che non è riuscito ad evitare l’impatto. Oltre al 118 sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Montalcino. A dare l’allarme, secondo quanto appreso, sono stati gli atleti che con Zanardi stavano partecipando alla staffetta.

Proprio due giorni fa (il 17 giugno) il campione paralimpico originario di Bologna era fra le strade del parmense, più precisamente a Berceto, Valmozzola e Varano de’ Melegari.

Zanardi ha 53 anni ed è un ex pilota di Formula 1: ha perso entrambe le gambe in un incidente di gara nel 2001 e ha iniziato a gareggiare con la handbike, bicicletta a tre ruote che funziona attraverso la forza delle braccia. Ha vinto quattro medaglie d’oro ai Giochi paralimpici di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016.

© riproduzione riservata