1300 aziende e 500 innovazioni alle Fiere di Parma: si è concluso il Cibus Tec 2019

Lo sapevi che?

  • I biscotti che mangi alla mattina potrebbero essere stati prodotti senza rilasciare anidride carbonica nell’atmosfera
  • La conserva che utilizzi per gli spaghetti potrebbe arrivare da impianti che recuperano la dispersione termica
  • Al ristorante il piatto, grazie alle tecnologie di realtà aumentata, potrebbe prendere una propria fisionomia tridimensionale e farti visualizzare ingredienti, calorie e prezzo

L’ora green è scoccata anche a Cibus Tec, l’appuntamento fieristico dedicato alle tecnologie Food & Beverage che ha chiuso i battenti nella giornata di ieri alle Fiere di Parma. Questa edizione ha portato in scena 1300 aziende 400 brand esteri provenienti da 25 nazioni con una crescita del 30% rispetto al 2016 e oltre 500 innovazioni: tecnologie carbon neutral, realtà aumentata, aroma recovery e nuove frontiere del packaging. In quattro giorni di fiera sono stati accolti circa 40 mila visitatori, il 25% proveniente dall’estero.

© riproduzione riservata