La FIGC rinvia il pagamento degli stipendi in Serie A ma Krause ha già saldato

Nel mese di ottobre la FIGC aveva deciso di andare in soccorso dei 20 club di Serie A rinviando al 16 novembre il pagamento delle mensilità di giugno e luglio ai propri tesserati. Il rinvio interessa i contratti con compensi annui lordi superiori ai 50 mila euro. Il Parma Calcio di Kyle Krause, insieme ad alcune società di Serie A, ha già pagato sia le mensilità di giugno e luglio, che le mensilità di agosto, settembre e in largo anticipo anche ottobre. Un altro grande segnale di serietà del presidente crociato che già dal giorno del suo arrivo nel Ducato ha messo mano al portafoglio con 8 acquisti nella scorsa sessione di calciomercato.

© riproduzione riservata