Pochi ingredienti, tipici della tradizione contadina delle nostre colline, e un risultato da Masterchef. Basta davvero poco a rendere la tavola gustosa e ricca di prelibatezze. Nello specifico qualche uova, appena raccolte dal pollaio; le patate e il Parmigiano Reggiano. Uniti ad una pasta sfoglia di quelle ancora lavorate a mano, il risultato sarà migliore di quello di qualsiasi chef. Non ci sono ingredienti segreti, se non la passione di chi cucina e l’alta qualità degli ingredienti a chilometro zero del nostro Appennino. Pronti per assaggiarli?

Ingredienti per il ripieno:

  • 700 g di patate di Rusino
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 1 cipolla
  • un po’ di burro

Procedimento:

  • Lessare le patate e schiacciarle.
  • Unire le uova, il formaggio, una cipolla tritata e soffritta nel burro.
  • Impastare mezzo kg di farina con 3 uova, aggiungere sale e acqua sufficiente per l’impasto.
  • Tirare la sfoglia e preparare i tortelli, nella forma classica.
  • Condire con burro e formaggio a volontà.
  • In alternativa condire i tortelli con un soffritto di cipolla e triplo concentrato di pomodoro.

© riproduzione riservata