Cinque anni fa, la lista capitanata da Martina Rivara, che peraltro lo scorso 2 maggio ha partorito la splendida Sofia, venne sconfitta per un pugno di voti, sorprendendo tutti per l’eccezionale risultato acquisito. Memore del buon risultato “Insieme per Sissa Trecasali” ci riprova con la medesima determinazione, presentando un programma ponderato e incardinato sul pragmatismo al quale è stata aggiunta, confermano dal comitato elettorale,  “una quota visionaria, immaginando un futuro armonico e di bellezza, che si realizzerà attraverso la valorizzazione dei punti di forza e delle identità a partire dai centri principali, Sissa e Trecasali.”

A guidare la compagine è stato indicato Lamberto Colla, classe 1958, laureato in Scienze Agrarie e giornalista pubblicista.  Con il territorio il candidato di “Insieme per Sissa Trecasali” ha consolidati rapporti sin da metà anni ’80 quando, da giovane tecnico, assisteva le imprese agricole della intera Bassa Est, in seguito da Direttore del Centro di Formazione Professionale di Sissa (CFPA) diede vita, con il Sindaco Gianfranco Consigli  e il Vice sindaco Dante Vighi,  a “I sapori del Maiale – Il Mese Gastronomico Sissese” allargando l’orizzonte con la Dottoressa Angela Fornia con la quale realizzò il disciplinare della Spalla Cruda di Palasone di Sissa e il deposito del marchio al Ministero dell’Industria. Infine da Direttore Generale del Consorzio Agrario di Parma, soddisfacendo alle necessità dell’agenzia e delle necessità locali, programmò la trasformazione dell’agenzia nell’attuale configurazione di market “Migross”. 

Il programma di “Insieme per Sissa e Trecasali” si compone di due principali contenitori: i Progetti a medio-lungo periodo di natura socio economica, e la pianificazione delle necessità manifestate dalle frazioni. Sicurezza, Sanità e servizi al cittadino sono il minimo comun denominatore sul quale destinare le attenzioni prioritarie così come ai problemi di connessione (trasporti e fibra ottica) tra le frazioni.  

Un programma di incentivazione verso i giovani, verso le attività sportive e al ricambio generazionale delle attività economiche del territorio, saranno oculatamente messe a disposizione per ogni esercizio amministrativo. Un gruppo di lavoro interno alla amministrazione sarà incaricato di ricercare i canali di finanziamento adeguati ai progetti cantierabili. 

“Ci impegneremo a instaurare e mantenere un rapporto costante con la cittadinanza attraverso l’adozione di quattro “consulte”: la consulta dei Giovani, quella delle Attività produttive/Lavoro/Inclusione, quella dei Saggi e infine la Consulta delle Frazioni. Ogni consulta ha la missione di raccogliere elementi, elaborare ipotesi e sottoporre esigenze e idee alla amministrazione che, a sua volta, cercherà di cantierarle o di modificare le priorità per eventuali progetti già in lista. Le consulte, se otterremo la fiducia degli elettori. saranno aperte anche ai rappresentanti delle minoranze convinti come siamo, (forse perché questo è un gruppo di sognatrici e di sognatori), di credere nella pace sociale e nella forza della diversità. D’altra parte il fulmine è più potente, maggiore è il differenziale energetico che lo genera. Aiutateci a fulminare i vostri cuori e  … a voltare pagina!”  E’ la conclusione di Lamberto Colla che dà appuntamento agli incontri nelle frazioni e a seguire i social della lista “Lamberto Colla sindaco – Insieme per Sissa e Trecasali”.