Lunigiana, domenica un evento per cicloturismo e mobilità ciclisticaQuesta domenica un evento da non perdere per chi come noi crede nello sviluppo del cicloturismo in Lunigiana e più in generale nello sviluppo della mobilità ciclistica. Per fare questo in Lunigiana è necessario poter percorrere il fondovalle in sicurezza, e questo ad oggi non è ancora possibile. Tale percorso sarebbe inoltre il passaggio migliore anche per la Via Francigena Ciclabile e pedonale e rientrerebbe nei tracciati EuroVelo previsti dall’Unione Europea.

La Provincia della Spezia, la Regione Liguria e i comuni interessati (Santo Stefano Magra, Sarzana, Ortonovo ecc..) proprio in questi mesi stanno investendo in una ciclabile che, percorrendo il canale lunense, porti dal confine ligure-toscano a Sarzana e al mare, collegandosi al sistema di ciclabili tirreniche.

La giornata di Domenica 6 marzo vuole riportare l’attenzione sulla ferrovia ex-pontremolese e in particolare sul recupero dei 6 Km da Aulla a Caprigliola, che si andrebbe a collegare a quanto già fatto nel tratto Terrarossa-Aulla.

Un primo passo per sognare una ciclabile che conduca sino a Pontremoli e il Passo della Cisa!


La FIAB Apuolunense propone un itinerario per conoscere la Val di Magra, che percorre le rive sinistra e destra del suo fiume e termina con il tratto ciclopedonale già recuperato della ex- ferrovia Pontremolese, da Terrarossa ad Aulla.

Difficoltà: media. Itinerario di valle, con due salite non impegnative. Consigliata bici con i rapporti (city bike)

Lunghezza: 39 km

Itinerario: Villafranca, Sorano, Filattiera, Caprio, Ponticello, Annunziata,Arpiola, Lusuolo, Barbarasco, Terrarossa, Aulla.

Programma: Ritrovo alle 10,00 alla stazione FS di Villafranca-Bagnone. Registrazione dei partecipanti a fini assicurativi e partenza. Arrivo previsto ad Aulla alle ore 14.00 Pranzo al sacco (autogestito) al termine della manifestazione

Recupero auto Treni da Aulla per Villafranca alle ore 14.43, 16.37, 18.23. Durata del tragitto, 7 minuti.

Costo di partecipazione: soci FIAB gratis, non soci Euro 3 La quota per i non soci è per l’assicurazione RC. Si salda la mattina stessa, ma i non soci che intendono partecipare devono comunicarlo a Carlo e compilare il modulo scaricabile dall’indirizzo http://www.pisaciclabile.it/Assicurazione_mod_non_soci.pdf)

Informazioni e prenotazioni

Nota: Chi volesse visitare il museo di S. Caprasio ad Aulla, può farlo individualmente, nel pomeriggio, prenotando in anticipo la visita al numero 338 6426960 (dott. Boggi).

Farfalle in Cammino – Lunigiana – Tuscany condivide e partecipa all’iniziativa.

Lunigiana, turismo: un evento per cicloturismo e mobilità ciclistica

Lunigiana, turismo: un evento per cicloturismo e mobilità ciclistica

[amazon template=banner_sport]