In occasione della Giornata Nazionale Parkinson 2020, l’Ambulatorio Parkinson e Malattie Extrapiramidali dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma organizza per sabato 28 novembre dalle ore 9.00 alle 11.00 un incontro online durante il quale i neurologi dell’Ambulatorio (Dr Anna Negrotti, Responsabile; Elisabetta ChiericiMarco Spallazzi e Jessica Beretta) saranno a disposizione dei pazienti per rispondere alle loro domande.

Parlare con loro sarà facile. I pazienti dovranno prima registrarsi sul sito www.giornataparkinson2020.fondazionelimpe.it per ottenere un codice di accesso che permetterà loro di collegarsi alla piattaforma virtuale dedicata al Centro di Parma il giorno dell’evento.

La Giornata Nazionale dedicata alla malattia di Parkinson è promossa da Fondazione Limpe per il Parkinson Onlus e Accademia Limpe-Dismov. L’appuntamento ha l’obiettivo di informare i pazienti e i loro famigliari su questa malattia cronica, che in Italia oggi conta 300 mila pazienti, con incontri ed eventi culturali organizzati su tutto il territorio nazionale dalle 90 strutture sanitarie aderenti.

Il Parkinson è una malattia neurodegenerativa causata dalla progressiva morte delle cellule nervose (neuroni) situate nella cosiddetta sostanza nera, una piccola zona del cervello che, attraverso il neurotrasmettitore dopamina, controlla i movimenti di tutto il corpo. Chi si ammala, proprio a causa della perdita progressiva di questi neuroni, produce sempre meno dopamina manifestando sintomi motori come tremore, rigidità, lentezza nei movimenti, che possono essere preceduti da sintomi iniziali premonitori, quali disturbi dell’umore e del sonno o riduzione dell’olfatto.

© riproduzione riservata