Sedici acquisti del Parma in questa sessione di mercato; colpi Inglese, Darmian e Karamoh, sorpresa Kulusevski

Dopo oltre due mesi di trattative chiude il calciomercato estivo. Il Parma si è mosso molto in entrata ma anche in uscita. Tanti giocatori hanno salutato Parma nell’ultimo giorno di trattative. Ceravolo va a titolo definitivo alla Cremonese, Rigoni torna al Vicenza, Mastaj va a farsi le ossa a Carpi, Nardi va al Chievo, Minelli in prestito al Trapani, Simonetti in prestito al Carpi.

Sono sedici i giocatori acquistati dal Parma dall’inizio di luglio: colpi Inglese, Darmian, Karamoh; sorpresa Kulusevski e importanti riconferme di Grassi e Sepe. Non ci sono state cessioni eccellenti. Gervinho, Alves e Kucka mantengono l’ossatura della scorsa stagione. Il Parma si è rinforzato in ogni reparto e D’Aversa ha praticamente due giocatori per ruolo. L’ultimo acquisto sul gong è il giovane centrocampista Emerson Espinoza (in sinergia con l’Inter).

Il direttore crociato Daniele Faggiano è intervenuto ai microfoni di Sportitalia a calciomercato chiuso: “Siamo molto contenti del nostro mercato, ora sarà il campo a parlare. Qualcuno dovrà rimanere fuori lista perché qualche uscita non è andata in porto. Con l’acquisto di Darmian la società ha fatto un gran sacrificio. Siamo stati bravi a crederci fino alla fine“.

© riproduzione riservata