meteo parma caldo

Nuova fiammata africana sull’Europa centro-occidentale: nei prossimi giorni, l’alta pressione nordafricana tornerà a spingersi verso nord. Sarà, dunque, la penisola Iberica la prima a risentire dell’espansione del ‘Cammello’ – come viene definito in gergo meteorologico l’anticiclone africano – e dalla Spagna, quindi, il caldo anomalo si dirigerà dai Pirenei verso le Alpi: sono attese temperature di 10° C oltre la media agostana, già elevata, inizialmente sulla Francia, poi tra Svizzera, Germania e Austria.

Quanto all’Italia, il nostro Paese sarà raggiunto dal picco del caldo tra giovedì e venerdì, soprattutto sulle regioni settentrionali e sul versante tirrenico, con possibili 39-40° all’ombra. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito iLMeteo.it, conferma che l’ennesima ondata di caldo africano investirà l’Europa centro-occidentale: probabilmente questa volta saranno battuti i record per il mese di agosto e non i valori annuali, ma la scaldata europea sarà molto importante e decisa.

In Italia si prevedono temperature fino a 38-39° C a Firenze, Roma, Bologna, Milano e anche 40° C sulle zone interne della Sardegna.

© riproduzione riservata