Il Museo della Nebbia verrà allestito durante il November Porc; esposizioni sensoriali racconteranno la Bassa, i salumi, la vita nei campi e i benefici del fenomeno

SAN SECONDO | L’autunno e l’inverno sono soliti avvolgere la pianura, le strade, le abitazioni e la vegetazione della Bassa parmense con una coltre umida e inconsistente. La nebbia regala paesaggi quasi misteriosi, ovattati e leggendari, presi come ispirazione da molti artisti. In questo periodo nascono anche i grandi prodotti di salumeria del territorio, come il Culatello e la Spalla, ma anche i vini della campagna della Bassa. Tutti aspetti raccontati nel Museo della Nebbia, esposizione sensoriale organizzata in vari percorsi tematici duranti i quattro weekend di novembre. La mostra sarà ospitata nelle sale delle ex Scuderie della Rocca di San Secondo durante l’evento simbolo del territorio: il November Porc.

Il progetto nasce da un’idea del food blogger Carlo Mantovani, che per primo lo ha promosso a Mantova e che ora verrà replicato a San Secondo, dove i visitatori potranno scoprire caratteristiche e curiosità sulla nebbia: il mestiere del norcino e gli altri lavori legati alla campagna, i racconti delle rezdore, leggere citazioni e testimonianze culturali, scoprire l’origine scientifica del fenomeno, vedere i prodotti tipici del territorio, ascoltare i rumori della nebbia. Sarà anche l’occasione per godere delle fotografie di Paolo Panni, Angelo Bolsi e Guido Zoniche, che con grande poesia hanno saputo immortalare i paesaggi e la vita quotidiana della nostra terra avvolti dalla nebbia, oltre a quelle messe a disposizione da Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

Fiera Millenaria di San Terenziano: a Isola di Compiano tornano festa e tradizione

Il Museo è adatto a grandi e bambini, grazie alla multisensorialità che l’esposizione offre, con uno sguardo alternativo al fenomeno, capace di mostrare il lato bello e buono della nebbia. L’installazione, resa possibile dal contributo di singoli cittadini che hanno fornito il materiale, sarà inaugurata sabato 4 novembre alle 11 e resterà visitabile per tutto il mese

Gli orari:

– Venerdì dalle 17.00 alle 19.00.

– Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.

Per raggiungere il Museo della Nebbia verranno messi a disposizione bus navetta da tutte le località del November Porc.

© riproduzione riservata

Nebbia e Bassa parmense: allestito un Museo alla Rocca di San Secondo