Nuovo Stadio Tardini, incarico affidato allo Studio Zoppini

Il Parma Calcio ha nominato lo studio di architettura che si occuperà della progettazione del rinnovamento dello Stadio TardiniA vincere la selezione è stato lo Studio Zoppini, dal 1961 specializzato nel design a elevata complessità tecnologica di impianti sportivi pubblici, con 15 centri sportivi-ricreativi e oltre 50 impianti a portfolio.

Alessandro Zoppini che dal ’96 è partner dell’omonimo studio contestualmente ad altre attività oltremanica complici della sua forte specificità nell’ambito degli stadi internazionali e di un’esperienza quasi trentennale nell’architettura sportiva culminata con le Olimpiadi di Torino, Sochi e PyeongChang dove lo Studio è stato ingaggiato per la progettazione di 3 diversi palazzetti oggetto di premi internazionali.

Il Presidente del Parma Calcio ha così commentato: “Siamo entusiasti e pienamente convinti della scelta fatta, le competenze in ambito sportivo e non solo, espresse in tutto il mondo dallo Studio Zoppini rappresentano quanto cercavamo – continua Kyle Krause – lo Studio Zoppini rappresenta un approccio e una metodologia unica, attenta all’ambiente, quindi alla città e ai suoi cittadini, alle istituzioni e al territorio”.

Il Parma Calcio ha nominato responsabile della qualità architettonica e del design funzionale del nuovo stadio lo Studio Zoppini.

Arrivare primi in questa selezione è un successo che ci rende orgogliosi – interviene Alessandro Zoppini – essere protagonisti del primo progetto di riqualificazione sostenibile per uno stadio italiano è un primato indiscutibile e partecipare alla sua realizzazione significa avere un ruolo in un fondamentale passaggio nel mondo del calcio oltre che nell’ingegneria e architettura ambientale sportiva”.

Lo Studio Zoppini, fondato nel 1961 da Pino Zoppini, lo Studio vanta una grande esperienza nell’ambito della progettazione urbana e paesaggistica di edifici pubblici ad elevata complessità tecnologica e tipologica con particolare riferimento alle strutture sportive. Caratteristica dello Studio è sempre stata la grande attenzione per lo sviluppo di edifici tecnologicamente avanzati che non rispecchino un modello prestabilito e precostruito ma che di volta in volta rispondano a quelle che sono le aspettative degli utenti e della comunità nel quale l’edificio è inserito. Tra i progetti di rilievo internazionale lo Studio annovera gli stadi di: Le Mans, Sorrento, Wroclaw (Polonia), Prato, Salerno (Arechi), Monza (Brianteo), Leicester, Bath.

© riproduzione riservata