OltrApe: il tour della radio in apecar a metano fa tappa a Parma e Busseto

Ha fatto tappa a Parma e a Busseto OltrApe 2020, il tour dei ragazzi di Radioimmaginaria, una web radio italiana gestita da adolescenti, organizzato dall’Assessorato alla scuola della Regione Emilia-Romagna e finanziato con fondi europei. “OltrApe” è un viaggio itinerante e a basso impatto ambientale a bordo di un Ape car Piaggio alimentata a metano e biometano, che i ragazzi hanno reinventato e trasformato in Radio viaggiante per raccontare la voglia di superare il periodo della pandemia e di tornare a immaginare nuovi modi per sentirsi vicini e uniti, nonostante le distanze di sicurezza.

La trasmissione, fatta dai giovani per i giovani, ha trattato molti argomenti, tra cui le opportunità di formazione finanziate dalla Regione con i fondi europei, con l’obiettivo primario di offrire agli studenti a casa da scuola informazioni utili per il proprio percorso di studi. Gli episodi sono stati seguiti da 60mila spettatori e hanno coinvolto attivamente oltre 300 ragazze e ragazzi.

L’accoglienza a Parma e a Busseto

A Parma i ragazzi della carovana hanno fatto tappa in Piazza Duomo dove sono stati accolti dal sindaco, Federico Pizzarotti, e dall’assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, Michele Guerra, che hanno espresso soddisfazione per la bella iniziativa che ha preso avvio alla fine di luglio da Castel Guelfo in provincia di Bologna, e che si articola in 41 tappe, per incontrare e dare voce ai ragazzi e le ragazze dell’Emilia Romagna.

Abbiamo accolto con gioia i ragazzi di Radio Immaginaria – ha affermato l’assessore del Comune di Busseto Marzia Marchesia Roncole Verdi. Insieme a Don Luigi e alla storica dell’arte Silvia Dotti abbiamo fatto il punto sui problemi della Chiesa di San Michele Arcangelo. Abbiamo illustrato le criticità della Chiesa, i futuri restauri. I ragazzi si sono dimostrati entusiasti nel vedere da vicino i luoghi verdiani, alla scoperta della nostra tradizione e cultura“.

© riproduzione riservata