I Parchi del Ducato nelle scuole: ecco i percorsi educativi per i bambini

Come ogni anno il Centro di Educazione Ambientale (CEAS) dei Parchi del Ducato propone percorsi educativi pensati per entrare in contatto con parchi e riserve con un approccio di scoperta e conoscenza di ambienti e biodiversità, tradizioni e culture, risorse naturali ed esperienze di gestione a livello locale, ampliando lo sguardo al contesto globale. In questo anno “speciale”, per favorire attività di educazione ambientale in sicurezza, i Parchi del Ducato hanno integrato il catalogo dell’offerta educativa e offrono alle scuole di ogni ordine e grado un ampio ventaglio di possibilità, con esperienze sia all’aria aperta che in modalità video online o mettendo a disposizione kit didattici che l’insegnante può gestirsi in autonomia. 

I kit didattici sui temi prioritari legati al Consumo di suolo e Aree Protette ed a Cambiamento climatico e Aree Protette sono suddivisi per le 3 fasce scolastiche: Scuola materna e Scuola primaria classi 1a e 2°, Scuola primaria classi 3a, 4a, 5°, Scuola secondaria di 1° grado. Ogni kit contiene: video esperienze ed osservazioni sul campo, esperimenti da riproporre nelle classi, schede di attività e quiz di verifica, approfondimenti per l’insegnante In particolare, al fianco della possibilità di svolgere attività all’aperto presso le Aree Protette di Parma e Piacenza, gli educatori dei Parchi del Ducato, quest’anno, potranno svolgere le attività direttamente nel giardino scolastico o nelle aree verdi in prossimità delle scuole nel rispetto delle norme anticontagio predisposti dalle scuole.

I temi proposti sono molteplici dal cambiamento climatico e consumo di suolo, all’agrobiodiversità, alla storia e alla cultura del territorio, all’ecologia del bosco e al Parco come Bene comune. Gli insegnanti sono inviti a scoprire il catalogo con tutte le proposte, scaricandolo dal sito www.parchidelducato.it nella sezione “Per le scuole” o telefonando ai numeri 0521/802688 e 0521/803017 per conoscere anche i costi e le gratuità. Il CEAS mette a disposizione delle scuole uno sportello insegnanti gratuito per condividere insieme le fasi di progettazione dei percorsi, fornire indirizzi sulle metodologie didattiche, valutare le esigenze formative con e per i docenti.

© riproduzione riservata