I crociati non vogliono fermarsi sul più bello: obiettivo fare punti a Ferrara contro la Spal

Dopo i sei punti regalati alla Spal nella scorsa stagione, il Parma vuole rifarsi e va a Ferrara consapevole di attraversare un momento abbastanza positivo. Negli ultimi due match interni sono arrivate due vittorie sul fotofinish. Ora i crociati vogliono continuare la striscia positiva a cominciare dal match di oggi pomeriggio. Alle 15 calcio d’inizio della sfida contro la Spal valida per la 7^giornata di Serie A. Si torna a giocare a Ferrara (lo scorso anno sconfitta per 1-0 nel campo neutro di Bologna).

I convocati del match: fuori i terzini Darmian e Laurini

Sono i due terzini destri Darmian e Laurini i grandi assenti del match di oggi. Per il centrocampo rientra Grassi. Di seguito la lista dei 20 convocati dal mister D’Aversa: Portieri: Alastra, Colombi, Sepe. Difensori: B. Alves, Dermaku, Gagliolo, Iacoponi, Pezzella. Centrocampisti: Barillà, Brugman, Grassi, Hernani, Kucka, Kulusevski, Scozzarella. Attaccanti: Cornelius, Gervinho, Karamoh, Inglese, Sprocati.

Ballottaggio Cornelius-Inglese; si rivede Kuco

Il Parma che andrà a Ferrara a cercare importanti punti salvezza non avrà un terzino destro di ruolo. Come terzino verrà schierato Iacoponi, con Gagliolo e Alves centrali, Pezzella sulla sinistra. A centrocampo aumentano le chance per vedere Kucka titolare. Tridente con Gervinho e Kulusevski intoccabili. Ballottaggio tra Cornelius e Inglese (favorito il primo).

LA PROBABILE FORMAZIONE:
PARMA (4-3-3): Sepe; Pezzella, Alves, Gagliolo, Iacoponi; Kucka, Hernani, Barillà; Gervinho, Cornelius, Kulusevski. All. D’Aversa

© riproduzione riservata