Il Gruppo Chiesi, nota società farmaceutica multinazionale italiana con sede a Parma, ha voluto supportare l’Ospedale Maggiore di Parma con la donazione di un ecografo per professionisti e specializzandi. Riccardo Volpi, direttore della Clinica medica del Dipartimento Medicina generale e specialistica, ha così commentato: “Questa donazione ci offre uno strumento in più che sarà a disposizione degli specialisti e degli studenti, indispensabile per avere diagnosi più efficaci e tempestive

La società Chiesi si è impegnata fin dall’inizio dell’emergenza Coronavirus a supportare l’ospedale con la donazione di 26.000 mascherine e dispositivi di protezione individuale come guanti e tute. Inoltre ha stanziato oltre 3 milioni di euro a supporto degli ospedali di tutto il territorio nazionale.

Ringrazio di cuore il Gruppo Chiesi – commenta il Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei – non solo per la donazione di questo ecografo, ma anche per la vicinanza e il sostegno che in tante occasioni ha dimostrato nei confronti dell’Ateneo. È il segno di un territorio in grado di fare rete, che riconosce la formazione e la ricerca come un valore aggiunto e una priorità su cui investire“.

© riproduzione riservata