Lilian Thuram, oggi ambasciatore Uncef contro il razzismo, incontra gli studenti delle scuole parmigiane

Dopo Mario Balotelli, anche Lilian Thuram – storico difensore del Parma Calcio – fa tappa a Parma nell’ambito della campagna “Razzisti non si nasce, si diventa“. L’ex calciatore gialloblù, nella giornata di domani, incontrerà gli studenti di vari istituti scolastici, a conclusione della prima edizione del progetto promosso dall’associazione “Le Rèseau” e realizzato con il sostegno di Fondazione Pizzarotti. Thuram, oggi, è ambasciatore Uncef nell’educazione contro il razzismo. L’evento è patrocinato dal Comune di Parma ed è attesa la presenza dell’assessore alla Cultura Michele Guerra.

© riproduzione riservata