Le retribuzioni dei nostri lavoratori fanno segnare valori positivi

Primato economico per Parma e la sua Provincia per quanto riguarda le retribuzioni lavorative. Gli stipendi dei nostri lavoratori, infatti, in tempo di recessione e difficoltà crescenti per tutte le famiglie e i lavoratori della penisola, fanno segnare valori positivi invidiabili anche dalle città più ricche delle altre regioni italiane. Un dipendente che lavora a Parma o Provincia guadagna all’anno mediamente poco più di 31mila euro, facendo così balzare il nostro territorio al primo posto in Regione e superando la media regionale di poco meno di 30 mila euro.

L’indagine che svela questi dati è stata condotta dall’osservatorio sulle retribuzioni JobPricing, attraverso una classifica delle retribuzioni lorde annue delle regioni italiane e un monitoraggio che coinvolge anche le province.

Questi gli interessanti risultati dell’indagine di città e province: RAL (retribuzione annua lorda)

Parma: 31.273 euro

Reggio Emilia: 30.913

Ravenna: 30.787 euro

Bologna: 30.436 euro

Modena: 29.947 euro

Piacenza:29.804 euro

Forlì-Cesena: 28.569 euro

Ferrara: 27.843 euro

Rimini: 27.580 euro