Al Palazzo del Governatore la rassegna culturale “Libri di Storia – Incontri con gli autori“; si inizia con Lisa Roscioni e il suo “La badessa di Castro. Storia di uno scandalo”

PARMA | Al via il 23 febbraio, alle ore 16.30, la rassegna culturale “Libri di Storia – Incontri con gli autori” ospitata a Palazzo del Governatore. Divisa in quattro incontri, vedrà protagonisti docenti e esperti di storia che illustreranno i propri libri accompagnandoli da discussioni e riflessioni di carattere storico.

Al via venerdì 23 febbraio la rassegna storico-culturale, organizzata dall’Università di Parma,”Libri di Storia – Incontri con gli autori“. Il Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali, infatti, in collaborazione con il Comune, ha preparato una serie di quattro incontri culturali che si svolgeranno nei prossimi mesi. Tema fondante di ogni appuntamento sarà proprio un libro di carattere storico che darà l’input di discussione/riflessione sull’argomento. Sarà poi l’autore stesso, insieme ad altri esperti, a guidare i partecipanti in questa “esplorazione” culturale, con lo scopo di avvicinare la storia, e le pubblicazioni a lei correlate, al pubblico anche non specialistico. 

A rompere il ghiaccio sarà Lisa Roscioni, docente di Storia Moderna all’UniPr, e il suo “La badessa di Castro. Storia di uno scandalo“. La seguiranno poi il 14 marzo, il 20 aprile e il 22 maggio altri specialisti con temi inediti: la storia dell’Italia vista in prospettiva mondiale, le vicende di vita e malavita nelle carceri milanesi di fine Medioevo e due speciali a tema violenza sulle donne dal Medioevo ad oggi. Saranno inoltre organizzati ulteriori appuntamenti con le scuole anche in sedi differenti. Questi incontri daranno la possibilità di partecipare a molti più cittadini, diffondendo la cultura anche ad un pubblico esterno al mondo scolastico. 

Fiera Millenaria di San Terenziano: a Isola di Compiano tornano festa e tradizione

© riproduzione riservata