A quasi due settimane dall’inizio del campionato di Serie B il Parma Calcio lavora nel ritiro di Pinzolo e vuole arrivare pronto al debutto casalingo di venerdì 12 agosto contro il Bari. Prima ancora l’impegno a Salerno in Coppa Italia contro la Salernitana e l’amichevole al Tardini contro il Lecce: un assaggio di Serie A che vedrà i ragazzi di Pecchia impegnati domani sera nel caldo dell’estate parmigiana. Tra il calcio giocato e quello che succede lontano dal campo però ce ne passa. Il mercato del Parma in questi giorni è praticamente bloccato, nel senso che radiomercato non fa più nomi accostati ai ducali. Ciò non vuol dire che non si stia lavorando sotto traccia per portare in Emilia una punta centrale, un esterno offensivo e un terzino sinistro. Tre elementi da individuare in questa difficile sessione di mercato. Il Parma non può essere escluso dal ballo delle punte: Coda al Genoa, Mancuso al Como, Lapadula al Cagliari così via. Il solo Inglese (out per Covid) non basta per reggere l’attacco di una stagione intera. Serve urgentemente un centravanti da 15 gol a stagione per provare a centrare l’obiettivo playoff. Quest’anno il Parma non parte favorito per la caccia ai due posti che garantiscono la promozione diretta. Ci sono squadre più attrezzate e altre sorprese che potrebbero partecipare alla gara playoff. Il Parma sul mercato deve lavorare ancora tanto per essere davvero competitivi in un campionato lungo come la cadetteria.

Come giocherebbero oggi le 20 squadre di Serie B?

(In maiuscolo i nuovi acquisti)

Ascoli (4-2-3-1): Leali; Salvi, Botteghin, Quaranta, Falasco; Caligara, Saric; FALZERANO, Bidaoui, CICIRETTI; Dionisi. Allenatore: Bucchi.

Bari (4-3-1-2): CAPRILE; Pucino, Terranova, VICARI, Ricci; FOLORUNSHO, Maita, MALLAMO, BELLOMO; Simeri, Antenucci. Allenatore: Mignani.

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Pastina, Glik, Foulon; Tello, Acampora, Ionita; Insigne, LA GUMINA, Improta. Allenatore: Caserta.

Brescia (4-3-1-2): LEZZERINI; Karacic, Cistana, Adorni, Huard; Bisoli, Van de Looi, Bertagnoli; GALAZZI; Moreo, NIEMEIJER. Allenatore: Clotet.

Cagliari (4-3-1-2): Radunovic; Zappa, Goldaniga, Altare, CARBONI; Deiola, VIOLA, MAKOUMBOU; Pereiro; LAPADULA, Pavoletti. Allenatore: Liverani.

Cittadella (4-3-1-2): Maniero; Cassandro, Frare, Del Fabro, FELICIOLI; Branca, Pavan, Vita; Antonucci; Baldini, EMBALO. Allenatore: Gorini.

Como (4-4-2): Zanotti; Iovine, ODENTHAL, BINKS, Cagnano; PARIGINI, Bellemo, Arrigoni, Blanco; MANCUSO, CERRI. Allenatore: Gattuso.

Cosenza (4-3-2-1): Matosevic; RISPOLI, Rigione, MERONI, LA VARDERA; Voca, Florenzi, Vallocchia; D’URSO, BRIGNOLA; Larrivey. Allenatore: Dionigi.

Frosinone (4-3-3): TURATI; Zampano, Szyminski, LUCIONI, Cotali; Boloca, Rohden, Lulic; Garritano, MORO, CASO. Allenatore: Grosso.

Genoa (4-2-3-1): MARTINEZ; Hefti, Vogliacco, Maksimovic, PAJAC; Badelj, Sturaro, Cassata: Gudmundsson; YALCIN, CODA. Allenatore: Blessin.

Modena (4-3-1-2): Gagno (SECULIN); Ciofani, Pergreffi, Silvestri, Ponsi; MAGNINO, Gerli, GARGIULO; Tremolada: DIAW, FALCINELLI. Allenatore: Tesser.

Palermo (4-2-3-1): PIGLIACELLI; Buttaro, Peretti, Somma, Giron; De Rose, Dall’Oglio; Silipo, Fella, Felici; BRUNORI. Allenatore: Baldini.

Parma (4-2-3-1): Buffon; Delprato, Cobbaut, ROMAGNOLI, Coulibaly; ESTEVEZ, Bernabé; Man, Vazquez, Mihaila; Inglese. Allenatore: Pecchia.

Perugia (3-5-2): GORI; Sgarbi, Curado, Angella; CASASOLA, Santoro, VULIC, Kouan, Dell’Orco; Olivieri, DI SERIO. Allenatore: Castori.

Pisa (3-5-2): Nicolas; CANESTRELLI, Leverbe, Hermannsson; JURESKIN, Touré, Nagy, Marin, Beruatto; Lucca, Cohen. Allenatore: Maran.

Reggina (4-3-2-1): COLOMBI; Loiacono, CAMPORESE, Aya, Giraudo; LOMBARDI, OBI, LOLLO; Rivas, CANOTTO; Montalto. Allenatore: Inzaghi.

Spal (4-3-1-2): Thiam; Dickmann, DALLE MURA, Meccariello, Tripaldelli; Maistro, Esposito, Zanellato; Mancosu; LA MANTIA, MONCINI. Allenatore: Venturato.

SudTirol (3-4-1-2): IACOBUCCI; Zaro, BARISON, Curto; Tait, NICOLUSSI CAVIGLIA, Voltan, D’ORAZIO; SPROCATI; CARRETTA, MAZZOCCHI. Allenatore: Zauli.

Ternana (4-3-1-2): Iannarilli; Ghiringhelli, Sorensen, BOGDAN, Martella; Palumbo, DI TACCHIO, Agazzi; Partipilo, Pettinari; Donnarumma. Allenatore: Lucarelli.

Venezia (4-3-1-2): JORONEN; ZAMPANO, WISNIEWSKI, Ceccaroni, ZABALA; ANDERSEN, Busio, Cuisance; Aramu; NOVAKOVICH, PIERINI. Allenatore: Javorcic.