E’ stato promulgato un bando in cui si presentavano due progetti, finanziati dal Comune di Parma, inerenti alla possibilità di svolgere servizio civile. Il servizio civile rappresenta l’opportunità, per i giovani compresi tra i 18 ed i 28 anni, di mettersi alla prova servendo la comunità per un periodo della durata di un anno. I volontari saranno seguiti ed accompagnati attraverso un percorso formativo ricevendo, inoltre, un compenso mensile di 439,50 euro che rimborserà gli iscritti per il loro impegno profuso per massimo 25 ore settimanali. In Italia nel 2021 saranno messi a disposizione oltre 40mila posti per i giovani che presenteranno domanda dal sito entro il prossimo 8 febbraio.

Nella sola realtà di Parma e provincia sono 137 i posti disponibili per i giovani volontari che potranno scegliere tra i 14 progetti proposti da enti e associazioni. Nella fattispecie il Comune di Parma ha emesso due progetti garantendo un totale di 22 posti di lavoro. Il primo, chiamato “Giallo Parma – Energia Dentro” è mirato nel mettere a disposizione 18 posti nel settore dell’educazione ambientale, culturale e sociale mentre “Purple -incontri di sfumature” permetterà a 4 volontari di entrare nel mondo dell’assistenza disabili.

La domanda relativa al servizio civile si può fare esclusivamente on-line solo se si è in possesso dell’identificativo SPID con livello di sicurezza 2. Per ulteriori informazioni si rinvia a Centro per le Famiglie, Via Marchesi 37/a – Parma: serviziocivile@comune.parma.it

© riproduzione riservata