Parmigiano Reggiano in festa a Montechiarugolo: il programma della kermesse

Foto Credits: Fausto Bianchinotti per Caseificio San Salvatore

Secondo una recente ricerca effettuata da LoveBrands di Talkwalker, una multinazionale leader nel Social Listening ed Analytics, che opera dal 2009 con oltre 350 esperti dalle sedi di Lussemburgo, New York, San Francisco, Singapore, Francoforte, Parigi e Milano, il Parmigiano Reggiano si posiziona, a sorpresa, al secondo posto tra i marchi più amati dagli italiani, scavalcando giganti del calibro di Ducati, Gucci, Prada, Bulgari e Lega Serie A. La top 10 finale, stilata da una lista di 1228 nomi presi da svariati ambiti industriali e produttivi, ha visto trionfare la casa d’abbigliamento Armani, forte anche della sua potenza internazionale. L’accurata metodologia di ricerca di questa azienda ha così annunciato un traguardo storico per la casa gastronomica Emiliana che si dice stupita ed entusiasta per questo riconoscimento.

Su questo evento si è espresso anche Nicola Bertinelli, presidente del consorzio Parmigiano Reggiano, il quale ha commentato così il secondo posto in classifica: “Anche nel 2021 siamo tra i marchi più apprezzati al mondo e ci confermiamo secondo brand in assoluto in Italia: i consumatori riconoscono, e premiano, l’unicità del Parmigiano Reggiano. Merito anche di scelte e comportamenti che puntano di anno in anno al miglioramento della filiera: da un lato tutelando le caratteristiche di un prodotto millenario e dall’altro incentivando le imprese ad adottare soluzioni in linea alle aspettative dei consumatori“.

La ricerca è stata effettuata interamente on-line tramite un sondaggio per indice di gradimento attraverso i social. Nel merito è intervenuto anche Francesco Turco, Marketing Executive della stessa Talkwalker, spiegando che un brand sopravvive nel corso del tempo, non solo grazie al riscontro economico, ma anche alla passione e all’amore messo in campo, ogni giorno, da produttori e lavoratori. Grande soddisfazione ed ottimo traguardo, quindi, per il marchio emiliano che, finalmente a distanza di anni, riporta a galla la profonda cultura gastronomica del nostro territorio.

© riproduzione riservata