Pedibus Smart a Collecchio: a scuola accompagnati dalla tecnologia

Iniziativa del Comune di Collecchio per incentivare i bambini ad andare a scuola a piedi, con l’ausilio di dispositivi bluetooth

Grazie al progetto Pedibus il Comune di Collecchio incoraggia i bambini ad andare a piedi nel percorso da casa a scuola. Questa importante iniziativa è diventata “Smart” e tecnologica grazie alla collaborazione dell’Amministrazione comunale con la Fondazione Bruno Kessler di Trento e i volontari del progetto storico.

L’idea riprende il vecchio progetto di Pedibus, perfezionandolo attraverso l’utilizzo di un piccolo dispositivo dotato di bluetooth consegnato ai bambini che vi partecipano e, a sua volta, collegato all’apposita App usata dai volontari che possono così gestire le presenze. Tramite lo stesso sistema ci si può collegare a uno strumento ludico-didattico, il quale ha la capacità di trasfigurare un mondo virtuale, trasformando così le distanze effettuate dai bambini in un viaggio del tutto fantastico.

Per ulteriori informazioni sul progetto e per la consegna dei dispositivi gratuiti ai bambini partecipanti e già iscritti all’iniziativa Pedibus, si potrà partecipare all’incontro previsto per sabato 15 febbraio alle ore 10.00, presso la Sala del Consiglio Comunale. A prendere la parola ci saranno anche l’assessore alla Scuola di Collecchio Michela Comani, la responsabile del Servizio Scuola Maria Alessandra Mellini e il sindaco di Collecchio Maristella Galli. Infine, si ricorda che si può aderire all’iniziativa Pedibus Smart anche ad anno scolastico in corso.

© riproduzione riservata