Due ragazzi di 17 anni sono annegati nel fiume Po, all’altezza di Coltaro; sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco ma i corpi non sono stati ritrovati

COLTARO | Non sono ancora stati ritrovati i corpi di Z.S. e M.S., i due ragazzi di 17 anni che ieri sono annegati nelle acque del Po a Coltaro. 

La corrente del Grande Fiume li ha inghiottiti e per loro non c’è stato nulla da fare. I corpi di Z.S.M.S. non sono stati ancora trovati. Nel pomeriggio di ieri i due giovani si trovavano a Coltaro, frazione di Sissa-Trecasali, per passare un pomeriggio in compagnia sulle rive del Po. I due diciassettenni, cresciuti a Soragna, si sono immersi nelle acque del fiume per combattere la calura estiva: mentre Z. tornava a riva, M. si è trovato in difficoltà e Z. non ha esitato ad andare in soccorso dell’amico. 

Entrambi, però, sono stati sopraffatti dalla corrente e trascinati via. Sul posto le ricerche di Vigili del FuocoCarabinieri, ma dei due ragazzi nessuna traccia. Z. frequentava l’Itis di San Secondo e aveva origini marocchine; mentre M., senegalese, era uno studente del Forma Futuro di Fidenza.

© riproduzione riservata