Demolizione controllata dall’esperto parmigiano Danilo Coppe: una nube di polvere alle 9.37

Il Ponte Morandi non c’è più: dopo quasi un anno dal crollo di una parte della struttura ciò che rimaneva dello storico Ponte di Genova è stato fatto brillare sotto il controllo dell’esperto parmigiano Danilo Coppe. Un boato, alle 9.37 di questa mattina, seguito da una nube di polvere ha messo fine alla vita del Ponte che ora verrà ricostruito. Presenti il sindaco di Genova Marco Bucci, il governatore della Liguria Giovanni Toti e i ministri Matteo Salvini, Luigi Di Maio ed Elisabetta Trenta.

Le immagini del crollo riprese da Rep Tv

Il video della Protezione Civile sull’account Twitter della Regione Liguria

Photo Credits: Ansa

© riproduzione riservata