Pontremolese, troppi pendolari hanno perso il treno della trattativa
Foto di Teresa Fortunati

Pochi i pendolari presenti all’incontro con l’Assessore ai trasporti Raffaele Donini

I pendolari avranno a disposizione certamente tutte le comprensibili attenuanti generiche: non risiedono nel Comune dell’incontro, l’ora era tarda e la stanchezza a fine giornata si fa sentire, molti hanno una famiglia ad attenderli. Resta però una questione spinosa, che deve essere affrontata al più presto e la cui presentazione è stata “demandata” a quindici irriducibili.

Fatto non grave ma non certo utile, l’esercito dei pendolari è risultato invisibile, qualcuno potrebbe persino dire “soddisfatto”, nel momento della trattativa. L’Assessore della Regione Emilia Romagna, Raffaele Donini, e il Sindaco di Borgotaro Diego Rossi hanno comunque garantito il loro impegno.

Nell’incontro è stato ribadito un punto ormai noto, il fatto che il tratto colleghi tre regioni diverse non aiuta ma la Regione Emilia Romagna è disposta a fare la sua parte. L’Assessore si è impegnato a tornare per presentare un progetto di risanamento di alcune stazioni e di potenziamento delle linee.

L’esito dell’incontro può quindi sicuramente essere riassunto in termini positivi e alcuni importanti spiragli di miglioramento sono stati intravisti. Resta il punto dei tanti che hanno perso il treno della trattativa che potrebbero pesare, un domani in Regione.

Se vuoi leggere altre notizie come questa, visita la nostra Home e la sezione dedicata alla cronaca della Provincia. Seguici anche su Facebook, Twitter e sul nostro canale Youtube