parma sant'ilario

Mercoledì 13 gennaio, in occasione della ricorrenza patronale di Sant’Ilario, si svolgerà la consueta cerimonia di premiazione dei cittadini più virtuosi in una modalità del tutto nuova. La location scelta, infatti, è quella della Grande Crociera dell’Ospedale Vecchio, in via D’Azeglio, e non ci sarà pubblico in modo da rispettare le normative anti assembramento. L’evento, che vedrà la presenza del sindaco Federico Pizzarotti e del presidente del consiglio comunale, Alessandro Tassi Carboni, sarà trasmesso via streaming sui canali Facebook dell’amministrazione comunale e su 12 Tv Parma. Il Premio Sant’Ilario venne istituito nel 1986 e da allora, ogni anno, assegna attestati di civica benemerenza ai parmigiani che si distinguono, tra le altre cose, per invettiva, solidarietà, imprese sportive ed impegno sociale. L’edizione di quest’anno sarà molto particolare in quanto non saranno assegnate attestazioni individuali bensì si andranno a premiare quegli sforzi della collettività che sono serviti d’aiuto nel contrasto alla pandemia. Da questa intenzione è scaturita la necessità da parte dell’amministrazione comunale di modificare il regolamento vigente che limitava il numero massimo di persone a cui era possibile assegnare tali riconoscimenti.

Sarà un Sant’Ilario “strano” e nuovo per la comunità cittadina di Parma e l’augurio degli organi amministrativi è che possa rivelarsi come un’occasione di confronto e di riflessione circa il momento tragico che ha scalfito la città nell’ultimo anno. Tra le altre manifestazioni in programma mercoledì 13 segnaliamo la Santa Messa nella Chiesa di Santa Croce alle ore 9.15 e l’usuale celebrazione in Cattedrale alle ore 17.00 tenuta dal Vescovo monsignor Enrico Solmi.

© riproduzione riservata