Romantico San Valentino: visite e cene a lume di candela nei Castelli del Ducato

Borghi medievali per vivere un weekend pieno d’amore tra vino, cioccolata e… letteratura: le iniziative per coppie e bambini

San Valentino è alle porte. Nella giornata degli innamorati si celebra l’Amore in tutte le sue forme, e va accolto a braccia aperte per farlo penetrare nelle nostre giornate, soprattutto in quella a lui dedicata. Il 14 febbraio e il weekend seguente infatti, i manieri dei Castelli del Ducato, hanno organizzato percorsi, cene e visite guidate per far trascorrere agli ospiti questa festa appieno. I borghi medievali sono infatti la location perfetta per scaldare i propri cuori e anche quelli dei bambini: ecco l’elenco completo delle iniziative per tutta la famiglia.

Gli appuntamenti nei Castelli

  • Rocca Viscontea di Castell’Arquato:  il Borgo degli Innamorati festeggia San Valentino con un lungo weekend. Da venerdì 14 febbraio fino a domenica 16 infatti, i vicoli, i voltoni e le rampe del borgo offriranno appuntamenti imperdibili per tutti i romantici. Venerdì l’evento “Un bacio sulle nuvole” permetterà di visitare il Palazzo del Podestà e Piazza del Municipio dalle ore 17.00. Dal punto panoramico del terrazzo della rocca sarà possibile far volare una lanterna per poi raccogliersi per un aperitivo nell’Enoteca Comunale. Il 15 febbraio sarà organizzata una degustazione di vini, con tanto di corso di cucina afrodisiaca. Infine sia sabato che domenica 16 si potrà godere di una mostra-mercato di arte contemporanea; per finire poi la domenica con “Baciami in castello“, con una visita guidata al borgo alla ricerca di angoli romantici con l’associazione Yallers.
  • Castello di Rivalta: cena romantica, lume di candela e pernottamento all’Hotel Torre di San Martino. A partire dalle 19.00 del 14 febbraio nella Rocca di Rivalta si potrà vivere un San Valentino da sogno nella location di charme in un borgo medievale autentico. Dopo la cena si potranno poi integrare, oltre che al pernottamento, anche massaggi e trattamenti benessere.
  • Castello di Contignaco: venerdì 14 febbraio il Castello di Contignaco aprirà le porte a una cena esclusiva in un contesto unico ed evocativo. Le luci delle candele di ogni stanza del maniero faranno da sfondo al menù preparato ad hoc per gli innamorati. Gli ospiti saranno accolti da un calice di benvenuto con uno dei vini prodotti nelle cantine del Castello. In seguito verrà letto uno dei passi più belli che la poesia ci abbia mai offerto: il canto V dell’Inferno della Divina Commedia di Dante, con la storia di Paolo e Francesca. Oltre alla cena, gestita da La Buona Forchetta Catering, sarà possibile visitare il Castello con una guida per circa un’ora. 
  • Villa Dosi Delfini: alle ore 14.30 da venerdì 14 a domenica 16 febbraio, sarà organizzata una visita guidata di Villa Dosi Delfini per far immergere le coppie nel clima del Barocco tra le sale e i giardini del borgo.
  • Rocca Sanvitale di Fontanellato: per la Festa degli Innamorati venerdì 14 Febbraio si vivrà un San Valentino speciale in una delle rocche più belle d’Italia, che custodisce lo straordinario Affresco del Parmigianino nella Saletta di Diana e Atteone. Dalle ore 19.00 partirà la visita guidata al Castello con animazione a tema, in cui personaggi in costume reinterpretano grandi storie d’amore e passione. Il tutto finirà poi con un aperitivo abbondante e goloso.
  • Castello di Gropparello: il maniero festeggerà gli innamorati con una visita notturna a tema e una cena a lume di candela. Il 14 febbraio infatti, dalle 19.00 si potrà visitare il Castello sul tema dell’Amore e del Corteggiamento, per portare le coppie alla scoperta del nido di storie passate e relazioni leggendarie. Alle 20.30 poi una cena romantica a lume di candela scalderà la serata degli innamorati.
  • Castello del Piagnaro: poemi d’amore, danze medioevali, duelli cortesi e atmosfere romantiche, con tanto di cioccolata e spumante. Al Castello del Piagnaro sabato 15 e domenica 16 febbraio dalle ore 16.00, sarà ricreata un’atmosfera medievale, per osservare come affrontavano le pene d’amore i nobili e come si corteggiavano gli innamorati nella nobiltà dell tardo Medioevo. La Festa degli innamorati attenderà qui anche famiglie con bambini, che potranno godersi una deliziosa degustazione di cioccolata calda.
  • Rocca si Sala Baganza: per San Valentino torna l’appuntamento con le Signore della Rocca per un viaggio nel tempo attraverso la storia raccontata dalle loro voci. Le storie del maniero antico rivivranno quindi grazie alle dame che lo hanno vissuto dal Quattrocento all’Ottocento: l’impavida Donella Rossi, l’affascinante Barbara Sanseverino e l’amata Maria Luigia d’Austria, e senza dimenticare la frivola Maria Amalia d’Asburgo. Una visita guidata in costume narrerà le biografie intime di queste dame, mentre Bernardo Pinardi con l’oboe accompagnerà le loro voci.

San Valentino formato famiglia

E per i bambini? Amore vuol dire condivisione, vuol dire dedizione, e vuol dire affetto. Amore vuol dire quindi famiglia. Anche i più piccoli saranno quindi attesi nei borghi dei Castelli del Ducato per vivere insieme ai genitori o a chiunque voglia accompagnarli, una giornata in onore dell’amore e del sentimento genuino. In tutti i borghi infatti sono presenti prezzi scontati per i più piccoli, ma in particolar modo il Castello di Contignaco e la Rocca Sanvitale hanno in programma percorsi specializzati per i bambini.

A Contignaco per esempio, nel fine settimana di San Valentino sarà organizzata una caccia al tesoro destinata a tutti i bambini. Saranno lette le narrazioni delle favole antiche che hanno affascinato numerose generazioni di fanciulli, per creare momenti di serena convivialità familiare. I bambini, accompagnati dai genitori, avranno con sé mappe e indizi per scoprire le numerose sale del Castello, e le favole più famose li accompagneranno nel loro percorso. Alla fine li attenderà un dolcissimo tesoro finale.

Principesse innamorate al Castello” sarà invece l’evento organizzato alla Rocca San Vitale. Domenica 16 febbraio alle ore 15.00, bambini e bambine, attesi travestiti con un costume di Carnevale, potranno rivere l’atmosfera di un amore romantico in un vero castello medievale. Tra una canzone e un gioco, un indovinello e la scoperta di un quadro o di un oggetto curioso, la Rocca di Fontanellato sarà costellata da principesse che attendono i piccoli per qualche foto. Al termine è prevista una merenda finale con dolcetti e bevande. Le storie e i personaggi saranno ispirati alla letteratura per l’infanzia e alle fiabe dei Fratelli Grimm, Andersen, Perrault o La Fontaine.

© riproduzione riservata