Gambe in spalla e camminare! Dall’8 aprile scorso, trentacinque alunni e alunne delle classi 2^B e 2^C della media “Ferdinando Maestri” di Sala Baganza stanno andando a scuola a piedi. E lo faranno fino al 19 aprile, viaggiando a bordo delle proprie scarpe per due settimane nell’ambito del progetto Nati per camminare 2024”, ideato dall’Associazione “Genitori Antismog” e il Centro studi e comunicazione Ambientale “Antartide”, promosso da Regione, Arpae e Rete di Educazione alla Sostenibilità dell’Emilia-Romagna. Progetto al quale ha aderito il Comune di Sala Baganza in collaborazione con il Consiglio comunale dei Ragazzi e l’Istituto comprensivo. 

Un’iniziativa per sensibilizzare i più giovani sulla mobilità a “emissioni zero” e non solo: durante il tragitto, i partecipanti potranno, infatti, ammirare scorci e scoprire curiosità del loro paese. “Nati per camminare” prevede, inoltre, un’indagine conoscitiva finale sulle modalità di spostamento e momenti di formazione e informazione come quello di mercoledì 10 aprile, quando i ragazzi e le ragazze che prendono parte al progetto hanno incontrato la professoressa Antonella Bachiorri, coordinatrice del CIREA, il Laboratorio di ricerca interdisciplinare per l’Educazione ambientale alla Sostenibilità del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma.