Il disegno di legge con il finanziamento dei lavori di San Francesco del Prato approvato dalla Commissione Cultura

Approvato dalla Commissione Cultura della Regione Emilia Romagna un progetto di legge dedicato agli “‘Interventi straordinari nei settori dell’alta formazione musicale, dei beni e delle attività culturali” che prevede lo stanziamento straordinario di 500.000 euro per il restauro della Chiesa di San Francesco del Prato a Parma. L’atto dovrà passare poi al vaglio dell’Assemblea Legislativa, per la discussione e approvazione definitiva. Nel 1993 il complesso monumentale di San Francesco del Prato ha cessato di svolgere la funzione di carcere della città, funzione a cui era stato destinato nel 1800 a seguito delle soppressioni napoleoniche.

Si tratta di un atto che ci riempie di soddisfazione, dall’importante portata politica e culturale. La Regione, infatti, dimostra di condividere e sostenere così la rilevante iniziativa di raccolta fondi lanciata nei mesi scorsi per il recupero di un complesso monumentale di grande valore per la città di Parma. San Francesco del Prato potrà rappresentare un luogo di riferimento per le iniziative che la vedranno protagonista la nostra città nel campo della cultura nel 2020“, commentano i consiglieri regionali Barbara Lori e Massimo Iotti, del Partito Democratico.

Fiera Millenaria di San Terenziano: a Isola di Compiano tornano festa e tradizione

© riproduzione riservata