San Secondo, il piano di asfaltatura delle strade vale 200mila euro

È stato approvato dalla Giunta comunale di San Secondo Parmense il progetto definitivo per le asfaltature delle strade del paese, un’opera di riqualificazione resasi necessaria al fine di rendere sicuro e affidabile il transito di pedoni e ciclisti verso luoghi frequentati dall’utenza fragile, come ad esempio il cimitero e i supermercati. 

La priorità di questi interventi è stata scandita dalla necessità di sicurezza in rapporto alla quantità di traffico veicolare presente nelle arterie stradali prescelte – spiega l’Assessore ai Lavori pubblici Alessandro ButtiniSiamo infatti ben consapevoli delle criticità in cui versano svariate strade del nostro Comune, per questo all’interno del piano triennale delle opere pubbliche 2020-22 sono stati stanziati 200mila euro di investimenti dedicati a questo tema, che potranno senz’altro aumentare con gli avanzi di bilancio dell’annualità corrente e che presumibilmente verranno impegnati nei primi mesi dell’anno, emergenza permettendo“.

Nello specifico, l’avvio dei lavori andrà ad interessare la circonvallazione, ovvero viale Cavour, viale Pier Maria Rossi, via Cesare Battisti e via Matteotti; si tratta di strade ad utilizzo abituale da parte di tutta la popolazione, mentre per ragioni di sicurezza verrà sistemata strada dei Filari a Castell’Aicardi, dove il sottofondo ha ceduto rendendo la viabilità quasi impossibile. Inoltre è stato inserito e finanziato nel piano lavori il marciapiedi di viale Partigiani d’Italia che da anni versa in condizioni critiche.

© riproduzione riservata