Sapori, Motori, Colori” conquista Busseto e regala al Borgo del Maestro Verdi un weekend di emozioni

BUSSETO | Oltre 5mila persone hanno invaso il Borgo di Busseto in occasione del weekend dedicato ai “Sapori, Motori, Colori” che ha visto realizzarsi iniziative di diverso tipo. Le celebrazioni guareschiane sono continuate con l’apprezzato e partecipato Raduno di Moto Guzzi; mentre i negozi aperti e lo Street Food hanno fatto da cornice ad un weekend primaverile. 

Un altro weekend ricco di eventi si è appena concluso a Busseto: il Borgo che ha dato i natali a Giuseppe Verdi e Giovannino Guareschi ha visto un grande afflusso di persone – sia residenti sia turisti – in occasione delle diverse manifestazioni che si sono svolte sul territorio. “Sapori, motori e colori – ha affermato l’assessore Marzia Marchesiha portato in Paese oltre 5mila appassionati di buon cibo, che hanno assaporato le prelibatezze proposte dai Food Truck dello Street Food Parade. Importante la partecipazione dei commercianti che hanno tenuto aperte le botteghe del centro storico, collaborando alla buona riuscita della manifestazione”. 

Diverse le manifestazioni collaterali che si sono aggiunte allo Street Food Parade: il raduno di Moto Guzzi, il Mercato del Forte e l’esposizione dei truck dell’Associazione Scappati da Casa, che hanno raccolto fondi per la Pubblica Assistenza di Busseto. “Anche gli artisti di strada, che si sono esibiti nel pomeriggio – ha continuato l’Assessore – hanno collaborato alla buona riuscita del weekend, coinvolgendo con le loro performance grandi e piccoli spettatori”.

Soddisfatto della buona riuscita del weekend bussetano è anche il capogruppo di maggioranza e delegato al turismo Nicolas Brigati: “In questi tre giorni – ha affermato – sono state tantissime le persone che si sono riversate nel nostro Borgo seguendo le diverse iniziative che abbiamo proposto. Come Amministrazione ci stiamo impegnando per realizzare sempre più eventi e manifestazioni che possano portare visitatori a Busseto, sia nell’ottica di far conoscere e valorizzare le nostre eccellenze; sia per incentivare il turismo e favorire lo sviluppo e la crescita degli esercizi commerciali”.Quest’anno lo Street Food Parade è giunto alla seconda edizione e ha portato con sé numerose novità ed un considerevole aumento di truck, persone coinvolte e visitatori. “Nei prossimi anni – conclude la Marchesi – speriamo di poter raggiungere numeri sempre maggiori, in termini di eventi e di visitatori”. 

© riproduzione riservata