Scuola, si lavora per il rientro: turni differenziati ed estensione al sabato

Trapelano alcune linee guida per la riapertura della scuola a settembre: secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, su indiscrezioni del Governo e del Ministero dell’Istruzione, si tornerà in aula ma con alcune accortezze. Il gruppo classe verrà rimodulato in gruppi di apprendimento con alunni provenienti dalla stessa classe o da diverse classi: in questo modo la frequenza scolastica sarà svolta in turni differenziati.

Per i ragazzi delle scuole superiori la didattica in presenza sarà integrata a quella digitale e verranno aggregate diverse discipline. Inoltre si sta valutando l’estensione del tempo scuola alla giornata di sabato. Se gli spazi non fossero sufficienti ogni scuola potrà valutare l’opportunità di suddividere il servizio mensa in due o più turni oppure servire pasti monoporzione all’interno dell’aula scolastica.

© riproduzione riservata