Come trasformare la propria idea in un’impresa in 54 ore; appuntamento alle Officine On/Off dal 10 al 12 febbraio per lo Start Up Weekend

Lo start up Weekend sbarca finalmente a Parma. Il format “dall’idea all’impresa” più famoso al mondo arriva alle Officine On/Off, in Strada Naviglio Alto, dal 10 al 12 febbraio. L’iniziativa, con oltre 3000 edizioni replicate in 150 paesi, è stata presentata ieri mattina nel corso di una conferenza stampa.

Presenti all’evento Giovanni Marani, Assessore alle politiche giovanili del Comune di Parma e Pietro Dioni, Coordinatore Startup Weekend Parma per A.P.S. On/Off. Sono intervenuti anche Alain Marenghi, delegato Aster e co-organizzatore dell’evento, Tiziano Tassi, CEO di Caffeina, gold sponsor dell’evento e Cesare Azzali, Direttore dell’UPI Parma e silver sponsor dell’evento.

Giovanni Marani, Assessore alle politiche giovanili, ha sottolineato l’importanza dell’evento: “Questa proposta rappresenta una scommessa per fare dei Centri Giovanili dei luoghi che puntino sulla occupabilità e le competenze”. Cesare Azzali, direttore dell’UPI Parma, ha affermato che lavorare sulle idee può concretizzare la possibilità che queste “trovino realizzazione e promuovano il territorio“.

Pietro Dioni, Coordinatore dello Startup Weekend Parma per A.P.S. On/Off, ha precisato che i partecipanti sono 56. “Il format ha come obiettivo quello di mettere in connessione le persone“, dichiara. Alain Marenghi, delegato Aster e co-organizzatore dell’evento, ha annunciato che nel pomeriggio di domenica 12 febbraio, dalle 16, tutti i cittadini potranno avere accesso all’iniziativa. Tiziano Tassi CEO di Caffeina, ha ricordato che la commistione di talenti è la ricetta giusta per il successo.

Weekend, 54 ore no-stop: ecco di cosa si tratta

Durante 54 ore no-stop, designer, startupper, sviluppatori e studenti potranno lavorare affiancati da professionisti del settore. L’iniziativa è aperta anche ad appassionati di tecnologia, web e digital. L’obiettivo è quello di valorizzare le competenze partendo dal basso, al fine di creare un team eterogeneo in grado di capirei trend e i fabbisogni di mercato.

Al termine del weekend, una giuria di imprenditori e investitori selezionerà i 3 team vincenti. I vincitori potranno usufruire di un accesso per 12 mesi alle postazioni di coworking temporary di Officine On/Off. Inoltre i vincitori saranno premiati con dei pacchetti formativi online su competenze pratiche e digitali. I pacchetti saranno offerti da lacerba.io.

Tra i Giudici, Tiziano Tassi, CEO di Caffeina, e Vittorio Guarini, AD di Fazland. Tra gli speaker che interverranno nella giornata di sabato, Cesare Azzali, Direttore UPI e Michele di Blasio, co-founder di  Lacerba.io. Presenti anche Tommaso Grotto, CEO della startup Kopjra, Media partner dell’iniziativa, Parmateneo e Radio Revolution, settimanale e web radio dell’Università di Parma.

I biglietti per l’evento sono acquistabili online. Per rimanere aggiornati sulla manifestazione è possibile seguire la pagina Facebook “Startup Weekend Parma”. Per ulteriori informazioni è a disposizione l’indirizzo mail parma@startupweekend.org.

© riproduzione riservata

La Tavola del Contado: una start-up per far rinascere l’Appennino