concorso

A partire dall’8 marzo scorso, ha preso l’avvio un concorso nazionale di racconti inediti brevi che prende il nome di “Storia di una donna” ideato dall’Assessorato alla Cultura del comune di Collecchio aperto a tutti purché maggiorenni. Il progetto è stato accolto positivamente dalla Sindaca della città Maristella Galli che ha dichiarato: “Da parte dell’Amministrazione comunale l’attenzione alle donne segue il filo rosso della conoscenza e della riflessione declinata sul piano artistico come su quello dell’impegno concreto contro la violenza di genere, della formazione e delle iniziative rivolte al mondo della scuola, oltre che degli strumenti culturali adeguati ad affrontare la questione del rapporto uomo-donna in un’ottica di comprensione condivisa”. Si auspica una partecipazione ricca ed entusiasta al concorso per porre alla luce una tematica importante come lo scontro e il debellamento di qualsiasi tipo di violenza e discriminazione.

Per poter partecipare al concorso occorra iscriversi al bando gratuitamente entro e non oltre il 31 maggio prossimo: tutti i candidati possono presentare solamente un’opera, scritta in lingua italiana e mai premiata in precedenza. Le opere non verranno restituite e sarà necessario spedirle esclusivamente via mail in formato pdf all’indirizzo ‘storiadiunadonna’ che sarà possibile trovare al seguente link del Comune di Collecchio. Le opere spedite dovranno essere corredate dalla scheda di partecipazione opportunamente compilata, sempre disponibile sul sito del comune. I risultati del concorso verranno resi noti sempre tramite il sito internet istituzionale del Comune di Collecchio: saranno dieci le opere che si aggiudicheranno il posto di finaliste e verranno tutte raccolte in una pubblicazione, in quanto andranno a comporre una collana di libri dedicati alle donne curata dall’Assessorato alla Cultura. Per i primi tre classificati il premio consisterà in una targa di riconoscimento dell’esperienza intrapresa. Sarà possibile ottenere maggiori informazioni sul bando chiamando il numero 0521 301283 oppure lo 0521 301266 o anche scrivere all’indirizzo mail b.pelosi@comune.collecchio.pr.it.

@ riproduzione riservata