Tardini aperto al 75%: col Monza deve tornare un fortino inespugnabile
Illustrazione di Simone Buratti

Troppe volte nella scorsa stagione il Parma Calcio ha regalato punti alle avversarie che venivano allo Stadio Tardini per dare lezione di calcio ai crociati. Goleade, umiliazioni e un’agonia che è proseguita per troppo tempo. Anche se il Parma in questo campionato di Serie B ha già perso l’imbattibilità casalinga (1-2 della Cremonese a settembre), la squadra di Maresca vuole dare una svolta alla stagione nel match col Monza, in programma domenica 17 ottobre tra le mura amiche.

In quel giorno infatti ci sarà la prima volta del Tardini aperto al 75% e sugli spalti è atteso il pubblico delle grandi occasioni. I tifosi crociati non faranno mancare il loro sostegno in questo momento di difficoltà contro un Monza che si trova nella stessa situazione dei Ducali. Tutte e due le squadre vogliono uscire dal periodo no. Chi avrà la meglio? La società gialloblu ha messo in piedi una bella iniziativa con biglietti a prezzi popolari in tutti i settori. Una grande occasione da cogliere al volo. Colorare lo stadio con il giallo e il blu e rendere il Tardini un fortino inespugnabile. È dalle partite che si vincono in casa che arrivano i punti chiave per la promozione in Serie A.

© riproduzione riservata