Il Comune di Torrile ha aderito al progetto “Al nido con la Regione”: ribasso di almeno 40€ mensili per le famiglie

La Regione Emilia-Romagna ha l’obiettivo di agevolare l’accesso e l’esperienza educativa dei bambini all’asilo nido: in via sperimentale è stato infatti avviato “Al nido con la Regione“, una misura adottata per ridurre le tariffe di frequenta agli asili. Il Comune di Torrile ha già aderito al progetto, che aiuterà concretamente i genitori a usufruire del servizio educativo per i loro bambini e bambine.

La Giunta regionale ha promosso l’iniziativa per l’anno educativo 2019/2020, che è stata approvata lo scorso 29 luglio con la delibera regionale nr. 1338/2019. La soglia ISEE entro cui è possibile beneficiare della riduzione è di 26.000,00€, e il ribasso per gli utenti sarà di almeno 40,00€ mensili rispetto alla quota dell’anno precedente. La misura è riservata all’abbattimento delle rette di frequenza ai servizi educativi di prima infanzia a titolarità pubblica, con gestione diretta o indiretta, oppure a titolarità privata, esclusivamente se convenzionati con i Comuni. Il Comune di Torrile è una delle amministrazioni che hanno scelto di aderire all’iniziativa per agevolare la frequenza ai Nidi d’Infanzia e per maggiori informazioni, su requisiti e tempi di iscrizione, si può consultare il sito del Comune o della Regione.

© riproduzione riservata