È stato siglato nei giorni scorsi un Protocollo d’intesa tra CNA Parma, nella persona del suo presidente Paolo Giuffredi, e Comune di Traversetolo, nella persona del sindaco Simone Dall’Orto. Il Protocollo suggella la collaborazione tra i due enti per sensibilizzare imprese e cittadini e diffondere buone prassi in tema di risparmio energetico e utilizzo delle energie rinnovabili in un’ottica di sviluppo sostenibile del territorio. È, questo, obiettivo pienamente condiviso sia dal Comune che da CNA che hanno ritenuto utile, quindi, dare vita a una cooperazione sistematica.

In particolare il Comune di Traversetolo, da diversi mesi, ha avviato e sta portando avanti l’iter per costituire una Comunità Energetica Rinnovabile (CER) sul proprio territorio, con l’adesione di soggetti pubblici e privati, aziende e semplici cittadini, anche al fine di contrastare la povertà energetica. CNA promuoverà e diffonderà presso i propri associati le attività e i progetti avviati dal Comune di Traversetolo in tema di risparmio energetico, energie rinnovabili e sostenibilità ambientale; in particolare dando ampia informazione ai propri soci proprio in merito ai vari passaggi relativi alla costituzione della Comunità Energetica Rinnovabile. Il Comune di Traversetolo, dal canto suo, valorizzerà CNA, nelle notizie relative a bandi di finanziamento sugli stessi temi – che rilancerà tramite il proprio sito e gli altri canali di comunicazione a sua disposizione – quale soggetto in grado di assistere le aziende.

“Stiamo lavorando ormai da tempo per rendere Traversetolo paese sempre più sostenibile – spiega il sindaco Simone Dall’Orto. Miriamo a uno sviluppo sostenibile e armonico del nostro territorio anche attraverso la sinergia proprio con le imprese, che di questo sviluppo sono un tassello fondamentale”.

“Siamo impegnati nello studio di fattibilità di una CER per produrre e consumare in loco energie da fonti rinnovabili – aggiunge il vicesindaco con delega all’Innovazione tecnologica Elisabetta Manconi. Questo potrà portare vantaggi economici per tutta la cittadinanza e ambientali per il nostro territorio. Fondamentale in questo processo sono il dialogo e la collaborazione tra tutti i soggetti che possono essere coinvolti, incluse le imprese”.

Il presidente CNA di Area territoriale, Claudio Bergamaschi, si dichiara “soddisfatto per la sottoscrizione di un importante accordo di collaborazione con il Comune di Traversetolo, il cui scopo è la proficua diffusione di informazioni ai residenti e alle aziende del territorio in materie che sempre più diventano argomenti di interesse pubblico; auspico che tale iniziativa possa essere replicata anche con altri enti e istituzioni”.