Api e mieli tornano protagonisti domenica 3 dicembre 2023 a Traversetolo dove, in Corte Agresti, si svolgerà la premiazione della nona edizione del concorso “Mille colori, mille mieli – Premio Francesco Ruini” dedicato alla valorizzazione delle migliori produzioni di miele delle province di Parma, Reggio Emilia e Modena. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Apicoltori Reggio Parma con il patrocinio del Comune di Traversetolo, prevede una serie di iniziative volte a esaltare le produzioni di miele tipiche del territorio e ad evidenziare l’importanza del comparto apistico locale, che detiene, a oggi, più di 25mila alveari distribuiti sul territorio delle due province (di cui 15mila allevati da apicoltori soci dell’associazione Apicoltori Reggio Parma).

L’annata apistica che sta volgendo al termine può essere definita a due facce. Dopo una primavera pessima (fatta di temperature sotto media, precipitazioni continuative e azzeramento dei raccolti), le produzioni di miele si sono riprese, seppur “a macchie”, nel corso dell’estate, ma è risultato molto difficile ottenere produzioni significative di mieli uniflorali. L’edizione 2023 del concorso ha visto 82 campioni di miele in gara. I mieli sono stati valutati tramite analisi sensoriale da parte di assaggiatori esperti iscritti all’Albo nazionale, mediante analisi chimico-fisiche e analisi melissopalinologiche.

Domenica 3 dicembre, dalle ore 9:30, nella sala consiglio della Corte Agresti, saranno svelati quali sono stati i mieli (e i produttori) premiati. La cerimonia di premiazione, aperta a tutti, sarà preceduta dal convegno “Nuova PAC: quali opportunità per il settore apistico”che vedrà come relatore il Fabrizio Ruozzi (tecnico CRPA ­ Centro Ricerca Produzioni Animali) e da una breve relazione sull’andamento delle produzioni. Durante la mattinata, nella Sala Colonne della corte, sarà possibile visitare la mostra fotografica “Le api e il rapporto con l’ambiente”realizzata dall’Associazione Apicoltori, in collaborazione con l’Associazione La Favorita del Re di Medesano. Saranno presenti rappresentanti dell’amministrazione comunale e il presidente dell’Associazione Apicoltori Reggio Parma Roberto Reggiani.