La quinta edizione del Premio Francesco Ruini è finalizzata a valorizzare la produzione di miele nelle province di Parma e Reggio Emilia

Domenica 20 ottobre, la Corte Agresti di Traversetolo ospiterà la quinta edizione del concorso “Mille colori e mille mieli“, Premio Francesco Ruini, dedicato alla valorizzazione delle migliori produzioni di miele delle province di Parma e Reggio Emilia. Durante la manifestazione verranno organizzate una serie di iniziative, finalizzate ad esaltare la produzione di miele tipica del territorio e l’importanza del comparto apistico locale che vanta più di 25 mila alveari distribuiti tra le due province. Quest’anno il premio è stato dedicato a Francesco Ruini, figura centrale dell’apicoltura nazionale e locale, scomparso pochi mesi fa.

Oltre alla premiazione dei migliori mieli di produzione locale, sarà presentata una relazione riguardante l’andamento delle produzioni e si potranno degustare, sia in Corte Agresti, sia nelle botteghe e nei negozi di Traversetolo, specialità artigianali e non abbinate ai mieli millefiori partecipanti al concorso.

© riproduzione riservata