voucher trenitalia

L’azienda Trenitalia , in accordo con la Regione Emilia-Romagna, ha scelto di utilizzare i voucher per il rimborso degli abbonati escludendo l’opzione prolungamento dei titoli di viaggio. Il provvedimento riguarderà gli abbonamenti annuali e quelli mensili relativi al mese di marzo 2020, rilasciati esclusivamente a studenti e lavoratori. Per i possessori degli abbonamenti mensili del mese di marzo sarà emesso un voucher del valore completo della mensilità per permettere l’acquisto gratuito di un altro abbonamento mensile di pari valore. I lavoratori in possesso di abbonamento annuale dovranno indicare i periodi di reale inutilizzo del titolo di viaggio all’interno del periodo complessivo dal 8 marzo al 17 maggio e il valore del voucher sarà determinato dal valore dell’abbonamento annuale diviso per 365 e moltiplicato per il numero di giornate di non utilizzo: per i lavoratori il calcolo massimo sarà effettuato sui 70 giorni intercorrenti tra 8 marzo e 17 maggio.

Per gli studenti il voucher sarà calcolato sui 101 giorni intercorrenti tra 23 febbraio e 6 giugno. La domanda dovrà essere presentata online compilando il format che sarà disponibile verso fine agosto sul sito ufficiale cliccando l’apposita icona “Voucher Covid 19 abbonati. Emilia Romagna” e dove sarà necessario inserire i propri dati anagrafici, il codice fiscale, la tipologia di utenza (studente o lavoratore), il numero della Carta Unica o della Carta Mi Muovo o dell’abbonamento cartaceo assieme alla casella mail a cui dovrà essere inviato il risarcimento. I voucher saranno nominativi e, potranno essere utilizzati solo in biglietteria per l’acquisto di biglietti o abbonamenti rilasciati dall’azienda erogatrice del voucher stesso entro un anno dall’emissione e in un’unica soluzione.

© riproduzione riservata