“Una svolta per Varsi” è la lista del candidato sindaco Angelo Paracchi: attenzione su un rilancio di Varsi e aiuti alle famiglie

Alle prossime elezioni amministrative di Varsi scenderà in campo anche Angelo Peracchi con la lista “Una svolta per Varsi”: sfida aperta con Giorgio Bertorelli della lista “Progetto Varsi 2024”. La lista di Peracchi “Una svolta per Varsi” si propone di “dare una nuova immagine a Varsi” ponendo l’attenzione sopratutto per i servizi per le famiglie e i giovani, la scuola e la biblioteca comunale, ma anche sulla possibile fusione dei comuni. “Abbiamo una lista di candidati con esperienza diversa che vogliono impegnarsi in politica per una nuova Varsi“, afferma il candidato sindaco.

Uno dei temi che caratterizzerà la campagna elettorale dei Comuni dell’Appennino sarà quello del ripopolamento e dell’incremento dei posti di lavoro sul territorio. Per Varsi, quali soluzioni pensate possano essere efficaci per far tornare le famiglie ad abitare la montagna e convincere quelle che già ci vivono a non abbandonarla?

Sicuramente crediamo che sia necessario un nuovo Piano Regolatore che dovrà essere concepito per creare le condizioni ideali di attrattiva per le famiglie e le imprese intenzionate a investire sul territorio. Inoltre proporremo una modifica del regolamento Comunale sui Tributi agevolando chi intende acquistare un appartamento/casa nel comune di Varsi relativamente alle tasse Imu e rifiuti per la seconda casa per un periodo di 10 anni. 

Dal punto di vista economico, quali misure saranno adottate per aiutare il commercio – che sta attraversando ovunque un momento di crisi – le imprese e le aziende agricole, che sono un vero e proprio presidio del territorio?

Sarà mia premura incontrare commercianti, imprese edili, aziende agricole e artigiane per supportarle a consolidare le loro attività. Mi attiverò come amministrazione per una ridefinizione della fiscalità generale di nostra competenza.

Parliamo di turismo: quali progetti avete in serbo in termini di sostenibilità ambiente e di valorizzazione per incentivare il turismo sul territorio?

Con i candidati della mia lista crediamo che vada ricostituita la Pro Loco, coinvolgendo tutte le associazioni presenti a Varsi, oltre che sostenere le iniziative già in essere. Vogliamo promuovere i nostri Monte Dosso e Monte Barigazzo, il fiume Ceno, il lago naturale di Varsi, i Castelli di Varsi e di Golaso, la Città D’Umbria, il Castello dell’Agnellina con i suoi ruderi, le cascate del Pessola con depliant dettagliati. Il territorio di Varsi permette lo svolgimento  di innumerevoli sport che già attualmente attraggono molti sportivi. Importante anche il mantenimento del distributore di carburante comunale di Varsi di vitale importanza per chi vive nel nostro territorio e per la Val Ceno.

Pensate che siano possibili collaborazioni – oltre a quelle già in essere – con i Comuni limitrofi per garantire servizi di maggiore qualità ai cittadini? Per i piccoli Comuni si sente spesso parlare anche di fusioni di Comuni, come vi ponete nel merito di questa questione?

Personalmente credo l’Unione dei Comuni  – non le fusioni – sia una risorsa che ci permetterà di avere servizi più efficienti ad un minor costo. Mi auguro che con le amministrazioni di Bardi, Bore, Pellegrino, Solignano e Varano de’ Melegari si creino i presupposti per nuovi progetti socio sanitari nella Val Ceno.

Per quello che riguarda i servizi di welfare – scuola, giovani, anziani, sport, associazionismo – quali saranno le proposte della vostra lista?

Per noi le persone e le famiglie saranno al centro della nostra azione amministrativa. Il progressivo invecchiamento della popolazione, presente sul nostro territorio, con conseguente incremento del numero degli anziani, ci stimola a rivalutare i servizi offerti e di facilitare l’accesso alle cure. Ci impegneremo per ospitare nuovi servizi nella Casa della Salute. Per la scuola iniziative volte a consolidare il presidio scolastico di Varsi, verificare la possibilità di un nuovo parcheggio e fornire più servizi a genitori e studenti. Nel nuovo edificio comunale troveranno spazio nei diversi locali la biblioteca con nuovi computer, una sala di lettura, sala riunioni, ufficio informazioni turistiche e la Pro Loco. E’ nostra intenzione anche riaprire il Centro Sportivo con nuovi spogliatoi, campo da tennis e utilizzare al meglio la Palestra, non solo per la scuola.

Lanciamo un messaggio ai cittadini: per quale motivo dovrebbero scegliervi a guida del Comune?

Siamo una lista di candidati che rappresentano Varsi e tutte le sue frazioni, crediamo che il lavoro svolto dall’Amministrazione uscente debba continuare e portando a Varsi nuove infrastrutture e finanziamenti. Abbiamo dei candidati competenti con esperienza nella scuola, nel turismo, nel campo amministrativo, nella sanità e nello sport. Varsigiani, Noi vogliamo continuare il lavoro fatto dai sindaci Ghidoni e Aramini.

La lista “Una Svolta per Varsi”

  • Giuseppe Buttarelli
  • Nadia Civetta
  • Metteo Cappelletti
  • Marco Decampoli
  • Alberto Ghidoni
  • Giovanni Ilariuzzi
  • Amedeo Pini
  • Elena Rossetti
  • Celeste Scaffardi
  • Vito Serventi

I prossimi appuntamenti di campagna elettorale

  • Venerdì 17 Maggio, ore 20.30 – Roccanuova Circolo Viluppi
  • Sabato 18 Maggio, ore 17.00 – Villora salone Parrocchiale
  • Domenica 19 maggio, ore 16.00 – Contile Circolo S.Leonardo
  • Venerdì 24 Maggio, ore 20.00 – Ristorante al Posto Giusto

© riproduzione riservata