Aggredisce la ex in centro a Parma, la violenta e la rapina: ora in carcere

Con l’accusa di aggressione e violenza sulla sua ex compagna, un cittadino di nazionalità rumena è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria di Milano su ordinanza del Gip del Tribunale di Parma. Il fatto sarebbe accaduto a luglio in una strada del centro storico di Parma dove l’uomo ha assalito la donna munito di coltello. Con la partecipazione di un complice, l’accusato ha trascinato la sua compagna, più volte minacciata dall’uomo per gelosia, in un luogo isolato e qui si è fatto prima consegnare la borsa e il portafoglio e infine, una volta che il complice si era dileguato, l’avrebbe violentata.

La donna, in seguito, si è rivolta ai carabinieri denunciando l’ex compagno. La deposizione della vittima ha trovato conferme nel referto dei medici del Pronto Soccorso, dove, oltre alla violenza, sono state segnalate diverse ferite da arma da taglio. Ulteriori riprove sono arrivate poi dalle videocamere di sorveglianza presenti nella zona dell’aggressione. L’uomo si trova ora in carcere.

© riproduzione riservata