Al via la quarta edizione di ”We love Football” tra sport, eventi e dibattiti per un divertimento assicurato

Pronta a scendere in campo la quarta edizione di “We love Football“, torneo internazionale under 15 ideato da Marco Antonio De Marchi, storica bandiera del Bologna. La kermesse, dopo il successo delle prime tre edizioni, anche quest’anno terrà compagnia alle famiglie e agli appassionati di calcio che a Pasqua non andranno in vacanza, facendo scendere in campo i migliori talenti del calcio giovanile mondiale. Il motto di questa quarta edizione è: “Cresci con noi – Grow with us”; un’edizione che punta dritta verso il futuro: quello dei giovani calciatori pronti a spiccare il volo verso il mondo del professionismo.

Un’edizione che anche quest’anno vedrà la partecipazione di 24 squadre (16 maschili e 8 femminili) pronte a darsi battaglia sui campi di Corticella, Castenaso, Monte San Pietro e Zola Predosa con l’obiettivo di arrivare alla finale, in programma allo stadio “Renato Dall’Ara”. Entrando nei dettagli del torneo maschile, il 2019 sarà l’anno dell’esordio degli americani del Weston Fc e dei brasiliani dell’Atletico Mineiro, mentre fra le italiane le grandi novità arrivano entrambe dall’Emilia e rispondono al nome di Parma Spal.

Fiera Millenaria di San Terenziano: a Isola di Compiano tornano festa e tradizione

Nel femminile, invece, la sfida per il titolo vedrà impegnate Cesena, Parma, Atalanta, Spal, Perugia, Brescia, Sassuolo e Udinese. Il format, ormai acquisito, prevede le eliminatorie concentrate in una singola giornata, quella di giovedì 18, e in unico campo, quello di Zola Predosa. Non si parlerà di solo calcio: prevista anche una giornata speciale, il 18 aprile alle 10.30, a FICO Eataly World, il parco agroalimentare di Bologna che ospiterà la presentazione del torneo con tutte le squadre. Un evento imperdibile, così come gli altri appuntamenti organizzati a margine del torneo. In primis l’importante convegno su sport e legalità in programma il 17 aprile nel Comune di Calderara di Reno, giorno in cui si disputerà anche l’amichevole tra il Team We Love Football e la Nazionale Artisti Indipendenti Associati, squadra del MEI. Il 19 aprile, invece, scenderanno in campo le squadre di EDU In-Forma(Zione) Bologna Asd Scuola Calcio Aiac Renzo Cerè e dell’Associazione FFM Frame Football Malta per una partita di solidarietà.

© riproduzione riservata