Via Farini Bici

Incentivare la mobilità sostenibile, investire in mezzi alternativi e diffondere la cultura delle “due ruote“: questo l’obiettivo del premio Urban Award che la direttrice di Viagginbici.com e Anci hanno assegnato quest’anno alla nostra città. Giunto alla sesta edizione l’Urban Award ha l’obiettivo di premiare i Comuni virtuosi e incentivare le amministrazioni a investire nel futuro, sostenendo i progetti legati alla bicicletta e alla mobilità sostenibile. “La sostenibilità” – ha commentato Antonio Decaro presidente Anci – diventa un obiettivo da coltivare ancor di più alla luce di una riflessione sui cambiamenti di abitudini di vita nelle città dopo l’esperienza Covid. L’Urban award è una realtà capace di mettere in contatto esperienze locali differenti sul tema, e proprio la condivisione di attività vincenti nei territori è un elemento fondamentale affinchè il cambiamento diventi diffuso e radicato“.   

La necessità di distanziamento ha indotto a ripensare gli spostamenti e Parma, tradizionalmente una città legata alle due ruote, è risultata vincitrice tra le altre città italiane perchè già da tempo aveva messo in campo “molteplici iniziative a sostegno di una mobilità sostenibile, seguendo direttrici d’azione nel bike2work e bike2school, iniziative di rete legate allo shopping in bicicletta e alla sicurezza delle pedalate serali con l’iniziativa “il ciclista illuminato” o occasioni culturali ed enogastronomiche proposte a pedali, oltre che incentivi economici, incremento delle piste urbane e semiperiferiche e iniziative volte all’appropriarsi di saperi in termini di manutenzione e riparazione dei mezzi a due ruote“, si legge nelle motivazioni della giuria. 

Il rapporto di Parma con la bicicletta è privilegiato e di lungo corso“, ha commentato alla notizia della vittoria il sindaco Pizzarotti. “Parma ha meritato questo premio perchè ha saputo, negli ultimi anni e con molte modalità, trovare le chiavi giuste per rinnovarlo e proiettarlo verso il futuro“. La filosofia del premio, è, infatti, quella di evidenziare scelte di Comuni che negli ultimi anni abbiano iniziato ad investire in mobilità dolce, far conoscere le loro soluzioni, ma anche le loro capacità di comunicazione, il grado di pervasività che le attività sono riuscite a raggiungere. Appena la situazione sanitaria lo consentirà arriveranno a Parma 30 biciclette con una consegna ufficiale, mentre la cerimonia di premiazione è avvenuta con una diretta streaming in serata durante l’Assemblea Generale di Anci.

© riproduzione riservata