Gli storici pioppi verranno sostituiti con nuove essenze: i tecnici hanno riscontrato un fungo parassita che ne minava la stabilità

Al via, in questi giorni, l’abbattimento dei pioppi lungo viale della Villetta. Il Comune, a seguito delle verifiche fitosanitarie e di stabilità degli alberi provvederà alla rimozione per motivi di sicurezza e per garantire l’incolumità dei cittadini. Le piante verranno, poi, sostituite con nuove essenze. I 115 esemplari di pioppo bianco in viale della Villetta sono stati oggetto, negli ultimi anni, di un’attenzione particolare da parte dell’Ufficio Manutenzione del Verde pubblico del Comune che ne ha previsto l’abbattimento.

I tecnici hanno riscontrato il patogeno dell’Armillaria, un fungo parassita che agisce a livello sottocorticale causando danni irreparabili e provocando il deterioramento dell’apparato radicale, criticità che si sommano alla caratteristiche di fragilità del pioppo bianco, pianta a legno tenero. Al momento sono in corso le valutazioni da da parte dell’ufficio competente per decidere che tipo di essenza collocare nel viale, sulla base di studi legati alla resistenza ad elementi patogeni ed alla sicurezza delle piante che sostituiranno i pioppi.

Fiera Millenaria di San Terenziano: a Isola di Compiano tornano festa e tradizione

© riproduzione riservata